L'echinacea è un popolare integratore a base di erbe noto per le sue proprietà di potenziamento immunitario. Con l'avvicinarsi della stagione del raffreddore e dell'influenza, molti genitori considerano l'echinacea un modo naturale per aiutare a mantenere sani i loro bambini. Alcuni marchi di salute hanno anche lanciato prodotti con ingredienti estratti di echinacea in tinture, gocce, pillole e capsule specifici per i bambini, sorge la domanda, quali sono i benefici degli estratti di echinacea e sono sicuri? Ci sono effetti collaterali? In questo articolo, esploreremo i vantaggi e la sicurezza dell'utilizzo dell'estratto di echinacea per i bambini.

I benefici dell'estratto di echinacea per i bambini

Echinacea è il nome di un gruppo di piante da fiore originarie del Nord America. Varie specie sono state tradizionalmente utilizzate dai nativi americani per centinaia di anni per curare infezioni e ferite. Oggi, l'estratto di echinacea rimane uno degli integratori a base di erbe più utilizzati grazie alla sua ben studiata capacità di:

  • Potenzia il sistema immunitario attraverso una maggiore produzione di globuli bianchi e anticorpi
  • Effetti antivirali e antinfiammatori. Per i più piccoli, che hanno un sistema immunitario in via di sviluppo e sono inclini a prendere il raffreddore da altri bambini, l'echinacea può fornire un utile impulso per combattere i virus.
  • Accorcia la durata del raffreddore e dell'influenza. Può ridurre la gravità dei sintomi come mal di gola, tosse, febbre e congestione nasale.
  • Aiuta a migliorare la salute mentale. L'estratto di Echinacea angustifolia è il rimedio naturale consigliato e l'estratto di radice di questa pianta può aiutare a trattare disturbi specifici associati all'ADD/ADHD. Adulti e bambini con ADD/ADHD hanno tassi più alti del normale di disturbi dell'umore, in particolare: ansia, depressione e fobia sociale.

Gli studi sull’efficacia dell’echinacea mostrano risultati contrastanti. Alcuni hanno confermato i suoi benefici e altri non hanno mostrato alcuna differenza tra l’echinacea e un placebo. Tuttavia, la maggior parte delle ricerche suggerisce estratto di echinacea può ridurre modestamente i sintomi del raffreddore negli adulti e nei bambini se assunto non appena i sintomi iniziano.

È sicuro Usare l'echinacea con i bambini

Mentre l'echinacea è generalmente molto sicura, ci sono alcune considerazioni sulla sicurezza per usarla con i bambini:

  • Somministrare integratori di echinacea solo per bambini con dosaggio adeguato in base all'età e al peso. Evitare formulazioni per adulti. L'estratto di echinacea non è raccomandato per i bambini sotto i 12 mesi se non prescritto da un medico. L'Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari (MHRA) consiglia ai bambini sotto i 12 anni di essere cauti con i prodotti orali a base di echinacea (comunemente usati per curare tosse e raffreddore) e che i bambini sopra i 12 anni e gli adulti dovrebbero essere sicuri di prenderli.
  • A meno che non sia consigliato da un pediatra, limitare l'uso di echinacea a una settimana alla volta, quindi fare una pausa prima di somministrarla di nuovo durante un'altra malattia. Dare dosi di echinacea distanziate durante il giorno piuttosto che tutte in una volta per un migliore assorbimento. Sono comunemente raccomandate 2-3 dosi al giorno. L'uso prolungato può causare effetti collaterali.
  • Cerca tinture di echinacea fatte apposta per i bambini con linee guida di dosaggio adeguate e senza alcool o glicerite per i più piccoli, poiché il contenuto di alcol può essere inappropriato.
  • Per evitare interazioni, non somministrare l'echinacea con altri integratori o farmaci che potenziano il sistema immunitario, a meno che non siano approvati dal pediatra.
  • Fai attenzione a reazioni allergiche come eruzioni cutanee o orticaria, che sono rare ma indicano che l'echinacea dovrebbe essere interrotta.
  • Specie di echinacea coltivate biologicamente come l'Echinacea Purpurea, questa ha più ricerche a sostegno dei suoi benefici rispetto ad altre specie. I prodotti con il 4-6% di echinacosidi tendono ad essere ideali per i bambini.

L'estratto di echinacea può essere un utile integratore naturale per aiutare a ridurre la durata e la gravità del raffreddore e dell'influenza nei bambini, se usato correttamente. Sebbene i risultati possano variare, la ricerca suggerisce che l’echinacea fornisce modesti effetti immunostimolanti che rendono i raffreddori leggermente più brevi e più facili. Con l'approvazione del pediatra, l'uso di formulazioni di echinacea analcoliche al primo segno di malattia per una settimana o meno è generalmente considerato sicuro per i bambini di età superiore a un anno. Insieme al riposo e ai liquidi, l'echinacea è un altro strumento che i genitori possono utilizzare per tenere sotto controllo gli inevitabili raffreddori dei bambini. Parla con il tuo pediatra di eventuali considerazioni speciali basate sulla storia di salute del tuo bambino prima di usare l'echinacea.