Il lievito è un microrganismo eucariotico unicellulare, solitamente di forma sferica, ovoidale, ovale, condilica o torosa. Il lievito si trova spesso in ambienti ricchi di carboidrati come frutta (uva, mele, pesche, ecc.) o secrezioni vegetali (come il succo di cactus), aria, suolo, acqua e corpo di alcuni animali. I lieviti possono vivere con o senza ossigeno e quando l'ossigeno è scarso, i lieviti in fermentazione ottengono energia convertendo gli zuccheri in anidride carbonica ed etanolo (comunemente noto come alcol).

Il prodotto della parete cellulare del lievito è ottenuto dalla cellula di lievito dopo l'autolisi, l'idrolisi degli enzimi esogeni, la frantumazione meccanica e altri trattamenti, attraverso la centrifugazione e infine la concentrazione, l'essiccazione e altri processi, è polvere gialla o giallo-marrone, nessun odore. La parete cellulare del lievito è una sorta di additivo verde, ricco di β -glucano e mannano (MOS) e altre sostanze biologicamente attive, che possono migliorare l'immunità, promuovere la crescita, prevenire e curare le malattie, promuovere la crescita, alleviare lo stress, assorbire le micotossine, integrare nutrizione e altre funzioni fisiologiche. È stato applicato a suini, pollame, bestiame ruminante, acquacoltura e altri allevamenti animali grazie alla sua ampia fonte e al basso costo.

Gli studi hanno dimostrato che le pareti cellulari del lievito possono stimolare la funzione immunitaria e la resistenza alle malattie degli animali e partecipare al rilascio di TNF-α e altre citochine come 1L-1, 1L-2 e 1L-6. La sua funzione dipende principalmente dal credito al -glucano e al mannano.

L'effetto della parete cellulare del lievito

-glucano

Il β-glucano della parete cellulare del lievito ha una funzione immunomodulante, che è correlata alla sua struttura unica a tre eliche. Ci sono alcuni gruppi idrofili sul lato esterno dell'elica, che sono polisaccaridi immunostimolanti non specifici, che possono legarsi alla specificità del recettore delle cellule immunitarie del corpo, stimolare le cellule B, le cellule T, le cellule natural killer a produrre un grande numero di macrofagi e quindi regolare l'immunità del corpo. Il β -glucano svolge funzioni fisiologiche attraverso i macrofagi:

  • Rafforzare la funzione fagocitaria;
  • Promuove una risposta immunitaria specifica attraverso la funzione di presentazione dell'antigene dei macrofagi.
  • I macrofagi attivati ​​possono secernere una varietà di sostanze biologicamente attive, come TNF-α, 1L-1, NO, specie reattive dell'ossigeno e così via. Tra questi, 1L-1 e NO sono importanti fattori di regolazione immunitaria con attività antivirali, antibatteriche e antitumorali. Il TNF-α può migliorare la permeabilità delle cellule epiteliali vascolari, promuovere l'aggregazione delle molecole effettrici immunitarie e stimolare il rilascio di altre citochine infiammatorie.

L'attività antiossidante di lievito β-glucano ha mostrato che potrebbe inibire la perossidazione del liposoma indotta da OH e ridurre significativamente la formazione di legami dienici coniugati. Il β-1, 3-glucano carbossimetilato ha anche la funzione di scavenging dei radicali liberi e ha un'evidente attività antiossidante. Dopo l'iniezione di carbossimetil destrano in topi affetti da artrite, la determinazione del contenuto di gruppi carbossilici nel plasma ha mostrato che il grado di ossidazione dei tessuti del topo è stato facilitato, il che ha fornito una nuova idea per l'applicazione del carbossimetil destrano nel trattamento dell'artrite.

Altre funzioni biologiche del -glucano. Precedenti studi hanno dimostrato che il -1, 3-glucano nel tratto digestivo animale non viene assorbito, è insolubile e non produce viscosità. Può ripulire il tratto intestinale, rimuovere i radicali liberi, dissolvere il colesterolo, prevenire l'iperlipidemia e altre funzioni e anche resistere alle infezioni causate dal filtraggio di batteri, funghi e virus. Inoltre, β-1, 3-glucano è un additivo alimentare a basso contenuto calorico che può ridurre significativamente i livelli di glucosio nel sangue, controllare l'obesità e prevenire il diabete e le malattie cardiovascolari.

Mannan 

Le funzioni del mannano per assorbire i patogeni e modulare l'immunità sono ben consolidate. La chiave dell'infezione da patogeni intestinali è l'adesione riuscita alla mucosa intestinale. Le lectine esogene sui flagelli o sui villi dei batteri patogeni possono riconoscere in modo specifico e legarsi al recettore della membrana delle cellule epiteliali dell'ospite. Il mannano esercita la funzione antibatterica principalmente attraverso i seguenti due aspetti:

Uno è che interferisce con la colonizzazione dei patogeni intestinali. Principio: I recettori specifici dei batteri patogeni sulla parete intestinale sono particolarmente simili alla struttura del mannosio. Se c'è un'abbondante fonte di mannosio nella parete intestinale, può combinarsi con i recettori specifici dei batteri patogeni per impedire ai batteri patogeni di attaccarsi alla parete intestinale, in modo da inibire efficacemente l'infezione. Dopo essersi combinati con il mannano, i batteri patogeni non possono utilizzare il mannano come fonte di energia per la loro crescita, quindi il mannano ha la duplice funzione di prevenire la colonizzazione e la riproduzione dei batteri patogeni, per questo viene anche chiamato "adsorbente di batteri patogeni" o "spazzino di batteri patogeni". .

In secondo luogo, il mannano può essere utilizzato come nutriente per i batteri benefici (come bifidobacterium e lactobacillus) nel tratto intestinale, che possono promuovere la proliferazione di batteri benefici e inibire ulteriormente la crescita di batteri nocivi. Gli studi hanno dimostrato che il mannano del lievito di birra può promuovere la crescita di batteri benefici e aumentare il contenuto di acidi grassi volatili nel tratto intestinale.

La funzione immunomodulatoria del mannano consiste principalmente nell'aumentare il rilascio di citochine e l'attività dell'interferone, promuovere o coordinare le attività di diverse cellule immunitarie, migliorare la migrazione dei globuli bianchi verso i siti di infezione e attivare i macrofagi. È stato riscontrato che l'integrazione di mannano nella dieta dei suinetti svezzati infettati dal virus della sindrome riproduttiva e respiratoria PORcine può ridurre significativamente il contenuto sierico di TNF-α, aumentare il contenuto di IL-1 e il numero di linfociti, garantendo così la salute dei suinetti

Il mannano può anche attivare la risposta immunitaria e, se usato insieme ai vaccini, può combinarsi con alcuni virus, tossine e cellule eucariotiche. Il mannano combinato può essere utilizzato come adiuvante dell'antigene esogeno, che può alleviare l'assorbimento dell'antigene e migliorare il titolo dell'antigene. Pertanto, il mannano può essere utilizzato come coadiuvante per migliorare l'immunità umorale cellulare del corpo. Inoltre, il mannano può adsorbire saldamente una varietà di micotossine attraverso legami idrogeno e forze di van der Waals e altre interazioni molecolari per formare complessi di tossine polisaccaridi e impedire che le tossine vengano assorbite dall'intestino. La sua speciale struttura spaziale fornisce anche più siti per il legame delle tossine.

Effetto energetico

Il glucano e il mannano possono essere fermentati e utilizzati da batteri intestinali come il bifidobatterio per produrre acidi grassi a catena corta nell'intestino crasso. Alcuni acidi grassi a catena corta vengono utilizzati e convertiti in energia dalle cellule epiteliali della mucosa intestinale, mentre l'altra parte viene trasferita al fegato per l'utilizzo. Le suddette funzioni possono anche aumentare il contenuto di acidi organici, ridurre la produzione di sostanze in decomposizione, le emissioni di ammoniaca e di idrogeno solforato.