I postumi di una sbornia sono un'esperienza spiacevole dopo una notte di consumo eccessivo di alcol. Possono causare una serie di sensazioni debilitanti caratterizzate da mal di testa, nausea, affaticamento, sete e disagio generale. I postumi di una sbornia possono interrompere la tua giornata e la tua produttività, costringendoti a cercare sollievo. Sebbene non esista una cura magica per i postumi di una sbornia, alcuni rimedi erboristici offrono un approccio naturale per aiutare ad alleviare i sintomi e riportarti in salute, senza sostanze chimiche aggressive. Sono stati usati per secoli per curare vari disturbi e sono delicati sul corpo. Ecco cinque dei migliori rimedi erboristici per i postumi di una sbornia e ti aiutano ad alleviare un problema di alcol.

Ginger

Lo zenzero è un'erba nota per alleviare il vomito e le vertigini e rafforza la funzione disintossicante del fegato grazie alle sue proprietà digestive e antinfiammatorie. Sappiamo tutti che se beviamo troppo alcol è facile vomitare e causare danni al fegato. Lo zenzero contiene composti chiamati gingeroli e shogaoli, che hanno proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Può aiutare ad alleviare nausea, vomito e disturbi di stomaco, tutti sintomi comuni dei postumi di una sbornia.

Puoi preparare il tè allo zenzero semplicemente mettendo in infusione alcune fette di zenzero fresco in acqua calda per 10-15 minuti. Puoi anche aggiungere altre erbe al tuo tè, come la menta piperita o il limone, per migliorarne il sapore e l'efficacia. In Cina, la bevanda mista di succo di zenzero e latte può proteggere bene la mucosa gastrointestinale e facilitare l’assorbimento dell’alcol nello stomaco. Aiuta anche a stimolare la produzione della bile, che può aiutare a migliorare la digestione.

Camomilla

La camomilla è un'erba popolare con potenti proprietà calmanti e rilassanti. Contiene composti chiamati apigenina e luteolina, che hanno proprietà sedative e ansiolitiche, aiuta anche a favorire il sonno aumentando i livelli del neurotrasmettitore GABA. È stato dimostrato che questa potente erba aiuta anche a dormire e ad alleviare il mal di stomaco, il che può essere utile per le persone che bevono molto. La camomilla può aiutare a ridurre lo stress e l'ansia, che possono contribuire ai postumi di una sbornia, e può anche aiutare a migliorare la qualità del sonno, che è importante per il recupero. La ricerca sostiene l'utilizzo di questa pianta da fiore per calmare il nervosismo, sebbene ai partecipanti allo studio sia stato somministrato l'estratto di camomilla anziché il tè.

Come consumare l'erba magica per i postumi di una sbornia, prova la camomilla! Metti semplicemente in infusione una bustina di camomilla o alcuni fiori di camomilla in acqua calda per 10-15 minuti. Puoi anche aggiungere altre erbe al tuo tè, come la menta piperita o la lavanda, per migliorarne il sapore e l'efficacia.

Curcuma

La curcuma appartiene alla famiglia dello zenzero. Gli antichi asiatici lo consideravano una panacea. Può curare l'alcol e prevenire i postumi di una sbornia ed è stato ampiamente diffuso nel periodo Edo in Giappone e nella medicina erboristica cinese. Contiene un composto chiamato curcumina, che è responsabile dei suoi numerosi benefici per la salute, che ha dimostrato di ridurre l'infiammazione, proteggere il fegato dai danni e rafforza il sistema immunitario. La moderna ricerca medica mostra che oltre a curare l'alcol e a prevenire i postumi di una sbornia, la curcuma ha una vasta gamma di effetti farmacologici, tra cui antinfiammatori, microrganismi patogeni resistenti alle malattie, antiossidanti, ipolipemizzanti, protettivi del fegato e della cistifellea e protezione cardiovascolare e cerebrovascolare. .

Per preparare la tisana alla curcuma è sufficiente aggiungere un cucchiaino di curcuma in polvere in una tazza di acqua calda. Puoi anche aggiungere altre spezie al tuo tè, come pepe nero e cannella, per migliorarne il sapore e l'assorbimento.

Menta piperita

La menta piperita contiene un composto chiamato mentolo, che ha proprietà rinfrescanti e antispasmodiche. Il mentolo può aiutare a rilassare i muscoli del sistema digestivo e ad alleviare nausea e vomito.  Può anche aiutare a ridurre l’infiammazione e rafforzare il sistema immunitario. La menta piperita aiuta anche a stimolare la produzione della bile, che può aiutare a migliorare la digestione. Può aiutare ad alleviare disturbi di stomaco, nausea e vomito, tutti sintomi comuni dei postumi di una sbornia. Per preparare il tè alla menta piperita, metti semplicemente in infusione alcune foglie di menta piperita in acqua calda per 10-15 minuti. Puoi anche aggiungere altre erbe al tuo tè, come lo zenzero o il limone, per migliorarne il sapore e l'efficacia.

Radice di vite Kudzu

Sin dai tempi antichi, le erbe della MTC sono state utilizzate per curare l'alcol e proteggere il fegato, come la radice di vite kudzu (Pueraria Lobata), l'Hovenia dulcis (albero di uva passa giapponese o albero di uva passa orientale) e il penthorum chinense pursh. Queste erbe sono ricche di diversi principi attivi che svolgono un ruolo positivo nel ridurre i sintomi dell’abuso di alcol e nella protezione del fegato. I prodotti naturali a base di erbe per i postumi della sbornia e per la cura del fegato hanno le caratteristiche di naturali e salutari, in linea con la ricerca della salute da parte dei consumatori moderni.

La radice di vite di Kudzu (Pueraria Lobata) è un'erba usata da secoli in Cina per migliorare la digestione e alleviare i disturbi di stomaco. Il polisaccaride Puerar può aiutare la mucosa gastrointestinale a formare un film protettivo insolubile nell'alcol, aiutare a bloccare l'ingresso di alcol nel corpo umano, ridurre la concentrazione di alcol nel sangue e inibire l'assorbimento di alcol da parte del corpo. Inoltre, la radice della vite di kudzu è ricca di ingredienti attivi antialcolici, come pueraria, daidzeina, glicosidi della daidzeina, ecc., che possono aumentare l'attività dell'etanolo deidrogenasi (ADH), che svolge un ruolo importante nel metabolismo dell'etanolo. Ciò può favorire il catabolismo dell’etanolo nel corpo, aiutando così a disintossicarsi dall’alcol.

Per preparare il tè alla radice di vite Kudzu, metti semplicemente in infusione alcune radici di vite Kudzu essiccate in acqua calda per 10-15 minuti, puoi anche aggiungere miele per migliorare il sapore e l'efficacia.

Questi sono solo alcuni dei tanti rimedi erboristici che possono essere utilizzati per alleviare i sintomi dei postumi di una sbornia e accelerare il recupero. Sebbene non esista una panacea per i postumi di una sbornia, l'uso di rimedi erboristici può aiutare a rendere l'esperienza meno spiacevole. Tieni presente che è importante parlare con il tuo medico prima di utilizzare qualsiasi rimedio a base di erbe, soprattutto se hai qualche condizione di salute di base o stai assumendo farmaci.