Spesso indicato come il "leader giallo", l'astragalo (Huang Qi) è una pianta perenne che ha una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale cinese. Le sue radici sono comunemente utilizzate come integratore alimentare per promuovere la longevità e la funzione immunitaria. Secondo la medicina tradizionale cinese, l'astragalo rafforza il Qi della milza e migliora la digestione. Può anche essere usato per trattare problemi al fegato, tonifica il sistema immunitario e aiuta il corpo a resistere agli effetti dello stress. L'uso della giusta dose di radice di astragalo è un modo comprovato per proteggere cuore, cervello, reni, fegato e polmoni.

L'astragalo può essere trovato in numerosi prodotti, inclusi tè, polveri ed estratti liquidi. Può essere acquistato in un certo numero di negozi di alimenti naturali, così come rinomati negozi di erbe online. Tradizionalmente, l'astragalo è stato usato per curare raffreddori e influenze, ma sono stati condotti anche studi per testare i suoi effetti su malattie cardiache, cancro, malattie polmonari e altro ancora. Una revisione del 2014 ha rilevato che le specie di Astragalus potrebbero avere un effetto positivo sulla malattia renale cronica. Se stai cercando la risposta alla domanda se la radice di astragalo fa bene alla glicemia, non sei solo. Milioni di persone sono interessate a scoprire se l'astragalo è benefico per il loro livello di zucchero nel sangue.

Abbassare la glicemia

Astragalus polysaccharide (APS) è uno dei componenti attivi di Astragalus. Studi sperimentali sui topi hanno dimostrato che l'APS potrebbe ridurre la glicemia postprandiale nei ratti diabetici di tipo 2 inibendo l'attività dell'α-amilasi. Può anche riparare parzialmente l'atrofia delle isole del ratto causata dal diabete, aumentare il volume delle isole, migliorare la proliferazione delle cellule beta delle isole e aumentare il numero delle cellule beta delle isole. Inoltre, rispetto alla metformina, anche se il trattamento a breve termine con polisaccaride di astragalo non era significativo nell'intervento della glicemia a digiuno nei ratti diabetici di tipo 2, il trattamento a lungo termine potrebbe ridurre significativamente la glicemia a digiuno e regolare significativamente i sintomi di "polidipsia, poliuria, polidipsia, perdita di peso" e disturbi del metabolismo lipidico nei ratti.

Lo zucchero nel sangue incontrollato influenzerà il cuore, i reni, i nervi e altri tessuti e organi nella fase successiva del diabete, con conseguenti complicazioni come piede, reni, danni alla vista e così via. L'astragaloside IV è uno dei principali componenti medicinali dell'astragaloside. Gli studi hanno dimostrato che l'astragaloside IV può ridurre significativamente la glicemia e i lipidi nel sangue, migliorare la capacità antiossidante dei ratti e regolare i cambiamenti patologici del tessuto miocardico ed epatico nei ratti diabetici sperimentali.

Aumenta la sensibilità all'insulina nel muscolo scheletrico

Tradizionalmente, l'Astragalus membranaceus è stato utilizzato nella medicina tradizionale cinese (MTC) come erba antidiabetica. Vari costituenti fitochimici di Astragalus sono stati studiati per la loro attività farmacologica nel diabete mellito di tipo 1 e 2 (DM). In questo studio sono stati studiati gli effetti dell'Astragalus polysaccharide (APS) sulla sensibilizzazione all'insulina degli adipociti. APS ha promosso la proliferazione dei preadipociti 3T3-L1 in modo dose-dipendente. L'espressione di mRNA di Glut4 e C/EBPa è stata aumentata nel gruppo di trattamento APS. Inoltre, gli adipociti del gruppo trattato con APS hanno mostrato una migliore sensibilità all'insulina.

Che si tratti di controllare i livelli di zucchero nel sangue o prevenire il diabete, l'astragalo è un potente integratore a base di erbe che può fornire benefici per la salute. Inoltre, l'astragalo, se usato insieme ad altre erbe cinesi come le foglie di gelso, può aiutare ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue. Nella nostra vita quotidiana, possiamo fare di più come la dieta e l'esercizio aerobico dopo i pasti. Naturalmente, l'assunzione di integratori contenenti estratto di astragalo è una buona scelta.